15 Agosto 2019 – Assunzione della Beata Vergine Maria

“L’immacolata Vergine, preservata immune da ogni macchia di colpa originale, finito il corso della sua vita terrena, fu assunta alla celeste gloria con il suo corpo e la sua anima, e dal Signore esaltata come la regina dell’universo perché fosse più pienamente conformata al Figlio suo, il Signore dei signori, il vincitore del peccato e della morte”.

Nel documento sulla Chiesa, il Concilio Vaticano II ha descritto così il mistero perfetto e luminoso che oggi celebriamo. Esso sottolinea fortemente il legame perpetuo della Madre terrena con il suo Figlio divino e la piena partecipazione della condizione umana alla gloria eterna, pur nella distinzione essenziale tra “Ascensione” e “Assunzione”.

don Paolo

Qui le letture: https://spl.ink/letture_15082019

Partecipiamo alla preghiera: BENEDETTO CHI SI AFFIDA COME MARIA !

Nell’assunzione di Maria alla gloria del Cielo, la Chiesa intuisce la destinazione finale del suo cammino storico, pur tra difficoltà e resistenze. Concedi a tutte le comunità cristiane di non essere abitate dalle paure e di non lasciarsi mai rubare la speranza. PREGHIAMO:

Ogni dono ricevuto dall’amore di Dio, cominciando dal Figlio inatteso, Maria ha voluto condividerlo con l’intera umanità, come indica subito la visita ad Elisabetta. Ci aiuti la Vergine assunta in cielo ad offrire con gratuità quello che siamo e possiamo. PREGHIAMO:

Nell’esistenza di Maria, donna asiatica, c’è stata anche l’esperienza di essere profuga, costretta con la sua famiglia a trovare rifugio nella nazione più ricca dell’Africa del tempo, l’Egitto. Chi la invoca con fede, onori le sorelle e i fratelli costretti a migrare. PREGHIAMO:

Maria presso la Croce conforta con la sua presenza dolce e tenace le sofferenze del Figlio. La donna vestita di Sole sostenga la lotta e la perseveranza dei cristiani contro il drago rosso della violenza, della discriminazione, della sofferenza e del peccato. PREGHIAMO:

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail