5 agosto 2018 – Undicesima Domenica dopo Pentecoste (anno B)

La fedeltà al Signore vale più di tutto il resto e null’altro Dio attende da noi se non la fiducia in ogni occasione. Non sono i numeri che contano davanti a Lui, non c’è preghiera o sacrificio gradito se non uniti ad una sincera confidenza. In Lui soltanto infatti – lo ribadisce il messaggio biblico di oggi – risiede la nostra forza.

L’intera storia biblica, raccolta nelle vicende della vigna, e le prove toccate al profeta Elia e all’apostolo Paolo evidenziano la perseveranza di Dio e il
progredire del suo progetto nonostante i contrasti e le incomprensioni. Liberandoci dal torpore e dall’indecisione, il Signore ravvivi la convinzione e la fecondità della nostra fede.

don Paolo

Qui le letture: https://spl.ink/letture_05082018

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail