26 Maggio 2019 – Sesta Domenica di Pasqua (anno C)

Se l’Ascensione del Signore, che celebreremo tra qualche giorno, sembra impoverire il nostro rapporto con Lui a causa dell’invisibilità, la promessa e il dono dello Spirito santo permette di proseguire la missione e la testimonianza compiuta da Gesù. Infatti come afferma oggi il Vangelo, “lo Spirito farà strada con noi fino a tutta la verità”.

Nel compimento del mistero pasquale è racchiusa la grande fiducia riposta da Dio in ciascuno di noi. Egli desidera che facciamo esperienze di Vangelo in prima persona, tra tribolazioni e consolazioni, tra fatiche infruttuose e gioie inattese, come san Paolo attesta oggi nel racconto del suo incontro con Cristo e di solito nelle sue lettere.

don Paolo

Qui le letture: https://spl.ink/letture_26052019

Partecipiamo alla preghiera: VENGA IL TUO SPIRITO E CI RINNOVI !

“La vostra tristezza si cambierà in gioia” promette Gesù prima di lasciare i suoi amici. Serenità e ansia sono separate da confini sottili e si avvicendano in ogni giornata. Il tuo Spirito ci conceda quella sapienza che sa dare valore ed equilibrio ad entrambe. PREGHIAMO:

Nel giorno in cui si forma un nuovo Parlamento, donaci di lavorare per un’ Europa dello Spirito, fondata soprattutto sui valori umani e cristiani, capace di riconciliazioni etniche ed ecumeniche, che assicuri a tutti la giustizia e il pane, la libertà e la pace. PREGHIAMO:

La luce dello Spirito conduca nel loro itinerario di vita ARIANNA, CAMILLA, DIEGO, GABRIELE e RACHELE che nel Battesimo sono uniti al Signore Gesù con i loro cari e ravvivi l’amore degli sposi in festa per una significativa ricorrenza di Matrimonio. PREGHIAMO:

Al Signore, che possiede un sacerdozio che non tramonta, affidiamo il ministero dell’ordinando diacono STEFANO BISOGNI e di tutti i suoi ministri. Gesù Risorto accolga nel suo Regno VITTORIO GUARNA, RENATO CAIRATI e tutti i defunti. PREGHIAMO:

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail