19 marzo 2017 – Terza Domenica di Quaresima, detta “di Abramo” (anno A)

Il credente è una persona aperta, in cammino, che non ha né sicurezze né preclusioni ma si appoggia di giorno in giorno, passo dopo passo, alla parola di Dio, come fecero Abramo e Mosè, di cui oggi leggiamo. Le scelte che Dio fa conoscere sono decisive e ben superiori ai nostri progetti e alle nostre attese.

A partire dalla figura di Abramo e da quella di Giuseppe, l’uomo giusto sposo di Maria, in questa tradizionale data a lui dedicata, siamo posti di fronte alla nostra fede. Viene spontaneo chiederci: siamo credenti davvero e sempre, come loro? Oppure siamo tra quelli che pensano alla fede come fonte di vantaggi o di difesa?

don Paolo

Qui le letture: http://spl.ink/letture_19032017

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail