17 dicembre 2017 – Sesta Domenica di Avvento (anno B)

“Passate, passate per le porte, spianate la strada”: la parola profetica dettata ad Isaia si compie attraverso la Madre del Signore. Gesù viene nel mondo attraverso quella meravigliosa porta aperta che è la giovane donna di Nazareth. Entrambi, Dio e Maria, dicono: “eccomi!”, generando Dio nell’uomo.

La nostra parte in questo magnifico Mistero è essenzialmente contemplativa, per restare nello stupore di fronte alla benevolenza di Dio e all’audacia fiduciosa di Maria. La meraviglia susciti in noi il desiderio di spalancare la vita alle sorprese di Dio: sono stupende, infatti, le sue opere e il suo amore ci precede e ci avvolge.

don Paolo

Qui le letture: http://spl.ink/letture_17122017

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail