11 novembre 2018 – Solennità di Cristo Re dell’Universo (anno B)

Con un’immagine ormai di altri tempi, la Chiesa ha voluto sottolineare con il titolo regale la signoria di Gesù. Lui, in realtà, parlava spesso di Regno di Dio o dei cieli, per indicare il primato amorevole e provvidente del Padre che lo ha inviato per essere luce del mondo e rivelare l’autentico valore della vita e di ogni realtà.

Mentre la logica del potere spesso si traduce ancora in scelte che separano ed escludono, questo unico e meraviglioso Signore continua a proporre accoglienza e dedizione gratuita, riassumendo il suo progetto nell’irrevocabile decisione di servire e non di salvarsi. Al suo Vangelo rinnoviamo la nostra convinta e lieta adesione.

don Paolo

Qui le letture: https://spl.ink/letture_11112018

Per pregare insieme

CON TE, SIGNORE, FINO IN FONDO!

La signoria di Gesù consiste nel dare la vita, gratuitamente e per tutti, senza vantare alcun privilegio. Amando oltre ogni logica, ci ha regalato pienezza. A noi, suoi amici e discepoli, sia concesso il desiderio e la volontà di essere come Lui. PREGHIAMO:

Dio sta prima e al centro di noi e chi lo segue è felice. Grazie alle cure degli adulti, fa’ che i ragazzi che celebrano la Cresima si aprano in futuro ancora di più alla tua Parola e allo Spirito per fare scelte che abbiano valore anche se impegnano di più. PREGHIAMO:

Alla fine di un altro anno liturgico qualche verifica si impone, perché non siamo sempre gli stessi e la Parola di Dio può cambiare la vita. Aiutaci a non osservare solo i precetti stabiliti, ma a diffondere la luce della fede in quanti ci avvicinano. PREGHIAMO:

“Ricordati di me!” dice chi prega e soprattutto quanti soffrono. “Sarai con me!” risponde l’Amore crocifisso, non trascurando nessuno. Poiché chi si affida a Lui non sarà deluso, avvolga in un’immensa serenità ALFREDO PACE e tutti i defunti. PREGHIAMO:

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail