30 luglio 2017 – Ottava Domenica dopo Pentecoste (anno A)

Continuando a renderci conto come lo Spirito di Dio attraversi e penetri la storia degli uomini con fantasia e libertà, eccoci di fronte ad alcune persone scelte da Lui: un ragazzo, quattro pescatori, un accanito persecutore. Non si trovano criteri selettivi, ma una fiducia che sorprende e rivela un agire mirato e imprevedibile.

A ciascuno di loro Dio si presenta di persona con un progetto per la vita, che da quel momento cambia radicalmente, come un abbandono di sé verso nuovi orizzonti. Siamo così avvertiti che lo Spirito santo vuole sollevare e spingere dolcemente anche ognuno di noi a compiere cose nuove, utili e all’altezza di Dio.

don Paolo

Qui le letture: http://spl.ink/letture_30072017

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail