In Duomo la Via Crucis con l’Arcivescovo

Il Cardinale Angelo Scola

Il Cardinale Angelo Scola

Nei primi quattro martedì della Quaresima ambrosiana (28 febbraio, 6, 13 e 20 marzo), a partire dalle 20:30, nel Duomo di Milano, l’Arcivescovo guiderà la preghiera e terrà una meditazione percorrendo alcune stazioni della Via Crucis.

Per le sue piaghe noi siamo stati guariti” (Is 53,5) è il titolo generale del cammino che si articolerà nelle seguenti tappe:
> martedì 28 febbraio: “La Condanna” (Stazioni I – III della Via Crucis);
> martedì 6 marzo: “Sulla via della croce” (Stazioni IV – VII della Via Crucis);
> martedì 13 marzo: “L’umiliazione dell’amore” (Stazioni VIII – XI della Via Crucis)
> martedì 20 marzo: “Fine o inizio?” (Stazioni XII – XIV della Via Crucis).

In occasione di ogni tappa verrà esposta e presentata un’opera d’arte avente per tema la passione di Gesù; inoltre alcuni attori leggeranno per ogni stazione una pagina di letteratura. I quattro momenti della Via Crucis proposta dall’Arcivescovo verranno trasmessi in diretta da Telenova (canale 14), da Radio Marconi, da Radio Mater e dal Portale della Diocesi a partire dalle 21:00.

E’ possibile rivolgere all’Arcivescovo domande sui temi trattati nei suoi interventi, scrivendo all’indirizzo domandeviacrucis@chiesadimilano.it Il cardinale Scola risponderà ad alcuni di questi quesiti in un dialogo che verrà trasmesso da Telenova, Radio Marconi e www.chiesadimilano.it martedì 27 marzo 2012 alle 21:00.

Per saperne di più clicca qui.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Le celebrazioni del sacramento della Comunione e della Cresima

Sono circa cinquanta i ragazzi della nostra comunità che, divisi in due turni, riceveranno il sacramento della Comunione e della Cresima domenica 8 maggio e domenica 15 maggio 2011.

Le celebrazioni, a differenza degli anni passati, avverranno durante la messa delle ore 10.00, perchè i ragazzi possano vivere questo importante momento insieme all’intera comunità.

I due sacramenti verranno impartiti insieme, secondo la sperimentazione introdotta negli ultimi anni all’interno della nostra Diocesi.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
1 31 32 33